Articles for Temples & sanctuaires

Articoli

Kiyomizu-dera

Kiyomizu-dera, il tempio dell'"acqua pura" a Kyoto

Il complesso Kiyomizu-dera è una visita molto popolare per i visitatori nuovi all'antica Kyoto.

Pagoda at Toji Temple, Kyoto

Tempio Toji

Immerso nella storia, il complesso Toji abbraccia gli anni dalla sua espansione nel IX secolo alla sua attuale collaborazione con la Fondazione Cartier per l'Arte Contemporanea in Francia.

Construit en 1612 par le shogun Ieyasu Tokugawa (1543-1616), le Sengaku-ji reste aujourd’hui un lieu religieux prisé des japonais

Il tempio Sengakuji e i suoi 47 samurai

Questo tempio buddista dell'era Edo (1603-1868) fu teatro di una delle più famose storie di samurai.

Fushimi Inari

Fushimi Inari Taisha

A sud di Kyoto, i torii del santuario Fushimi Inari, portali tradizionali all'ingresso dei santuari shintoisti, si allineano a migliaia sulle alture della montagna.

HasederaTemple

Il Tempio Hasedera

Il Tempio Hasedera, a sud della città di Nara, è il tempio principale della corrente buddista di Bizan.

L'Heian-Jingu a Kyoto fu eretto in onore dell'era Heian (794-1185), e del suo fondatore, il cinquantesimo imperatore del Giappone, Kammu (737-806).

Heian Jingu

Dedicato ai due imperatori più cariai giapponesi, l’Heian-jingu chiama a raccolta il popolo giapponese, intornoalla sua Storia.

Il Santuario Sumiyoshi Taisha

Un'architettura vergine dall'influenza continentale i cui edifici non presentano ancora le tracce della religione proveniente dal continente, appartenente a quel periodo in cui il Buddhismo dalla C

Torii Kanda Myojin

Kanda Myōjin

Situato in un quartiere relativamente poco turistico di Tokyo, Kanda Myôjin può essere facilmente trascurato dai viaggiatori.

Kasuga Taisha

Il Kasuga Taisha

Il Santuario Kasuga Taisha, il luogo dove uomini e animali vengono a pregare. Gli dei non saranno lontani.

Nanzenin

Nanzenin

Piccolo luogo di culto immerso nella dozzina di templi integrati al grande Nanzenji, il Nanzenin brilla per il suo giardino.

Zenrin-ji

Zenrin-ji

Anche chiamato « Tempio dalle foglie d’acero », lo Zenrinji è accoccolato sulla montagna Higashiyama, ad est dell’antica capitale.

Il sanctuaireHie-Jinja è dedicato a Oyamakui-no-kami, il guardiano della montagna e protettore della città di Tokyo.

Santuario Hie-Jinja

Addossato a una collinatra gli edifici di Akasaka, l’Hie Jinja offre un rifugio ai lavoratori oberatidi lavoro e ai viaggiatori scombussolati.

Il tempio buddista Koganji, della setta zen Soto nel quartiere di Sugamo a Tokyo, è particolarmente famoso per la sua statua di Togenuki Jizo.

Tempio Koganji

 

Nella via Jizodori, ilKoganji attira numerose obachan - nonnine – a causa del simbolismo che vi regna.

 

 

 

Accanto al Museo Nazionale di Tokyo, a Ueno, il tempio buddista Kanei-ji contiene le tombe di sei shogun.

Tempio Kanei-ji

Riconoscibile dalla suapagoda a cinque piani, il Kaneiji veglia sulle sculture dei sei shogunTokugawa.

Il Jomyo-in Toyko raccoglie oltre ottantaquattromila idoli a immagine di Jizo, dio dei pellegrini e dei bambini.

Tempio Jomyo-in

Nascosto tra il cimitero diYanaka e il tempio kaneiji nel parco di Ueno, il Jomyo-in intriga per le suemille statuette di pietra.

Situato nel parco di Ueno dal 1627, il santuario Tosho-gu è dedicato allo shogun Tokugawa Ieyasu (1543-1616).

Santuario Tosho-gu

Discreto santuarioshintoista del parco di Ueno, il Tosho-gu ha la particolarità di aver resistitoai molteplici cambiamenti che Tokyo ha subito nel corso dei secoli.

Il santuario Hanazono Jinja offre una pausa spirituale dai grattacieli di Shinjuku (Tokyo).

Hanazono Jinja

Dissimulato tra igrattacieli di Shinjuku, demarcazione del quartiere nottruno di Kabukicho, ildiscreto santuario d’Hanazono-jinja invita alla meditazione in piena metropoli.

Tempio Toro-do

Nyonindo

Il culto nella sua versione femminile possiede un tempiopersonale a Koyasan, il Nyonindo, sola vestige di un’antica tradizione cheimpediva alle donne di entrare nella città santa.

Kongo sanmai-in

Kongo sanmai-in

Dedicato al figlio defunto, questo tempio dalla preziosa pagoda non ha subitouna crepa in ottocento anni.

Daimon a Koyasan

Daimon

Una volta passata la porta Daimon, Koyasan si rivela ai vostri occhi.Dei percorsi di terra o di ghiaia disseminati di torii si inoltrano nella foresta… a ovest della città, il sacropredomina.

Ikuta Jinja, uno dei più antichi santuari shintoisti del Giappone a Kobe.

Ikuta-jinja

Èuno dei più antichi santuari del Giappone, vecchio di quasi 18 secoli. Spessol’ingresso dell'Ikuta-jinja è pieno di pubblicità dell’artigianato locale.

Tempio Tentokuin

Tentokuin

Non tutto è oro ciò che brilla. Nel tempio Tentokuin, il tesoro non si trova nelluogo di culto, ma nella sua porta, legata al destino di una principessa.

Santuario Oyama Jinja

Oyama Jinja

Suuna piccola targhetta in legno ornata da personaggi rossi dall’aria scontrosa,una bambina scrive i suoi voti: “Vorrei vincere il prossimo concorso diginnastica!”.

Tempio Daijoji

Daijoji

Lacasa zen di Kanazawa porta il nome di Daijoji. Questo tempio, rifugio deifedeli della setta Soto, accoglie inoltre volentieri i curiosi venuti apartecipare ai servizi religiosi.

Tempio Ninja Dera

Tempio Ninja-Dera (Myoryuji)

Fidarsidelle apparenze potrebbe portarvi dei guai quando si parla del tempioNinja-Dera di Kanazawa.

Shirakami-sha a Hiroshima

Shirakami-sha

Sovrastatoda grattacieli e edifici di vetro, questo santuario shintoista è carico di unpassato diviso tra due ere.

Ikari Jinja a Hiroshima

Ikari-jinja

Incuneatotra due edifici, il viale verde invita i passanti a fuggire dall’agitazionecittadina.

Mappa del tempio Hase-dera

Tempio Hase-dera

Nel736, il ritorno miracoloso della statua di Kannon sulle rive di Kamakura, dopoquindici anni di assenza, ha dato vita al tempio buddista Hase-dera…

Tempio Mitakidera

Tempio Mitakidera

Sulfianco della montagna, tre cascate scendono nella foresta. Una divinità visarebbe ospitata.

Soun-ji

Tempio Soun-ji

Tempiodiscreto, rimasto nascosto diversi secoli tra le montagne di Hakone, il Soun-jiè al suo meglio durante la stagione degli aceri rossi, in autunno.

Usa-Jingu

Usa-Jingu

Anord-ovest di Beppu, la penisola Kunisak ospita il più illustre santuarioshintoista dedicato a Hachiman, dio della guerra e protettore del Giappone.

Il tempio Gotoku-ji sarebbe stato costruito grazie a un gatto, che avrebbe salvato la vita di un nobile. Ecco perché il manekineko è uno degli emblemi Giappone.

Tempio Gotoku-ji

Il centro di Tokyo si allontana e il cielo si allarga. Lecase rimpiazzano i condomini, i treni della periferia si svuotano lentamentedei loro viaggiatori.

Il santuario Yasukuni-jinja a Tokyo è situato in un luogo consacrato alla Storia della guerra del Giappone.

Santuario Yasukuni-jinja

Nel cuore di edifici commemorativi per i soldati morti per l'imperatore, il Yasukuni-jinja sembra pacifico ed invece...

Mahikari-kyo

Mahikari-kyo

Nulla sembra turbare serenità smeraldo Che delle montagne circondano Takayama .

Daruma-dera

Daruma-dera / Horin-ji

Intriganti, queste figure umane cieche, chiamate Daruma-dera, danno un tocco di magia al buddismo.

Hozen-ji

Hozen-ji

Tra il grigiore dei neon e la frenesia del quartiere di Dotonbori si trova una vietta fuori dal tempo: la Hozen-ji Yokocho, guardiana dell’anima della Osaka antica.

Tempio Kokedera

Saihoji / Kokedera (Tempio dei muschi)

Qui la natura segna il passaggio dellestagioni. Quasi centoventi varietà di piante vellutate, declinate in una gammainfinita di colori, dal verde giallastro al verde scuro.

Padiglione d'Argento

Ginkakuji

Con i suoi paesaggi armoniosi e lesue architetture raffinate, la bellezza di Ginkakuji supera quella del Padiglione d’oro nel cuore di molti giapponesi…

Torin-in

Torin-in

Papille allerta e narici al vento, il Torin-in è unaquestione di gusto. Le sue porte si aprono due giorni all’anno su delleprelibatezze da non perdere.

Rinno-ji

Il tempio Rinnô-ji

Sperduti tra le montagne di Nikko, i tre immensi Buddha del Rinnô-ji sono incarnazione dei monti sacri della città...

L'ingresso al Santuario di Atsuta a Nagoya.

Atsuta-Jingû

Scrigno della spada della dea Amaterasu, l'Atsuta-jingû di Nagoya è uno dei due santuari più sacri della religione scintoista.

Danjo-Garan

Danjo-Garan

il Danjo-Garan, o Garan, è uno dei primi complessi costruitida Kobo Daishi a Koyasan.

Cimitero Okunoin a Koyasan

Okunoin

Nel cimitero più famoso del Giappone, all’angolo di unviale in legno scricchiolante, gli incontri con le anime di un tempo coglieranno di i menoattenti.

Pagoda della Pace

Pagoda della Pace

Santuario dedicato alla pace universale e al raccoglimento,la pagoda della pace domina tutta la città di Hiroshima dal monte Futaba, la cui scalata delle pendenze boscose offre unepasseggiata molto

Hakone Jinja

Santuario Hakone Jinja

Santuario dell’era Heian, nascosto nella foresta diHakone e affacciato sul lago Ashi, vi accoglie tutti i giorni nella sua oasi ditranquillità

Dazaifu Tenman-gu

A 30minuti da Fukuoka, la piccola cittadina di Dazaifu è resa celebre dal suosantuario, consacrato alla figura divina della letteratura e degli esami: ilpoeta Tenjin.

Una statua di Kukai

Ishite-ji

Questo tempio è stato costruito in onore del monaco Kukai, noto anche come Kobo Daishi, il più   famoso monaco buddista dal Giappone.

Tempio Kofukuji

Kofukuji

Il santuario tutelare della potente famiglia Fujiwara è considerato uno dei più bei musei di giapponesi sacro scultura settimo al tredicesimo secolo. Il suo nome Kofukuji.

Tempio Kennin

Tempio Kennin

Deviazioni di una strada di Gion, il Kenninji invita meditazione. Tempio con splendidi giardini, ospita una festa nel mese di aprile un maestro di Zen.

Il tempio Toshodaiji

Toshodaiji

Simbolo avviata dall'imperatore Shomu (699-756) riforme, un devoto buddista, Toshodaiji si pone come uno dei grandi monasteri della ex capitale imperiale.

Yasakajinja

Yasaka Jinja

Di aspetto modesto, fascino Yasakajinja ancora dalle sue pallide lanterne che i cuori caldi Quando arriva la sera.

Tempio Horyuji

Horyuji

Intorno a Nara , tra pini, Horyuji, vasto complesso religioso, situato in Ikaruga, ospita i più antichi edifici in legno del mondo e rimane il più antico tempio in Giappone!

Nanzenji

Nanzenji

Immerso nel verde, immerso in s 'quartiere Higashiyama , questo tempio risalente al 1264, che era stato utilizzato inizialmente per villa secondario imperatore Kameyama (1249-1305) è oggi considera

Tenryuji

Tenryuji

Scopri Arashiyama , cammina il bambù Tenryuji e il mare e il villaggio dove la gente ancora coltivare uno stile di vita alla vita slow.

Tempio Shoren-in

Shoren-in

All'ingresso, alberi torreggianti, alcuni vecchi di oltre 700 anni, a guardia del tempio. Dietro uno schermo, un'ombra di file armoniosamente.

Tempio Shorenji

Shorenji

All'interno del Parco Shiroyama è un piccolo tempio, che sembra essere stato messo lì per caso. Dopo aver viaggiato un po 'nella regione, Shorenji si trovava nella città di Takayama .

Daisho-in

Migliaia di statue perdute in natura e alcuni vecchi edifici sparsi qua e là.

Myoshin-ji

Myoshin-ji

Una città nella città. Myoshin-ji e il suo dedalo di vicoli pavimentati i visitatori lungo il percorso di Zen .

Tempio Isshinji

Isshinji

Tubi d'acciaio e blocchi di cemento si intrecciano per celebrare l'ingresso al tempio otto secoli fa.

Shimogamo-jinja

Shimogamo Jinja

Il abbracci Todasu e prese il Shimogamo Jinja come un tesoro no-mori-foresta. Quest'ultimo è vicino a un altro santuario come un fratello, Kamigamo Jinja.

Tenjin Shrine Ohatsu

Ohatsu Tenjin

Il Ohatsu Tenjin, chiamato anche Tsuyunoten, si pone come uno dei s 'santuari più popolari di Osaka . Un luogo simbolico passato legato a una storia d'amore drammatica.

Padiglione Senjokaku

Senjokaku bandiera

Sulle prime alture di Miyajima , le correnti d'aria di mare attraverso una grande sala tutta in legno.

Kamigamo Jinja

Kamigamo Jinja

Che strano paradosso che questo posto è così tranquillo dedicato a Kamo Wake-Ikazuchi, divinità Shinto tuono. Eppure la città vicina, sembra un mondo lontano.

Santuario Tenmangu a Osaka

Santuario Tenmangu

Tenmangu del santuario svolge un ruolo importante per Osakiens.

Sanzen-in

Sanzen-in

La città s ' Ohara sembra perso in mezzo ai campi di riso e montagne.

Kodaiji

Kodaiji

Nell'antico Giappone, vedovi stavano costruendo grandiosi mausolei in onore del loro ritardo metà e deificati nei templi.

Tempio di Shitennoji

Tempio di Shitennoji

C'era una volta un principe. Sedotto da una nuova religione, il buddismo, è venuto in Cina, ha difeso anima e corpo nel corso di una guerra che ha scosso il paese.

Templi Circuit Higashiyama Teramachi

Templi Circuit Higashiyama Teramachi

La passeggiata da Higashiyama Teramachi Takayama sembra niente così tanto come un tour in miniatura della città di Kyoto . Templi e santuari proliferano per la gioia dei visitatori.

Tempio Tofukuji

Tofukuji

Un importante figura del Buddismo Zen, in particolare il Tofukuji diletta fan Momiji, questi ornamenti indossati dalle aceri rossi in autunno.

Un tempio sotto le foglie gialle d'autunno in Kukubunji a Takayama.

Hida Kokubunji

Costruito nel 746 dall'imperatore Shomu (701-756), il più antico tempio in Takayama con orgoglio nel cuore delle sue mura un albero imponente, vecchio 1200 anni.

Un pesce di legno al tempio Manpukuji (Kyoto).

Manpukuji

Sede della setta Obaku terza scuola del Buddismo Zen in Giappone, meno conosciuta rispetto alla Rinzai e Soto o più piccola scuola, Ôbakusan Manpukuji resta oggi uno dei pochi diffusori per mantene

Tempio Honen-in.

Honen-in

Non lontano da Ginkaku o argento, sopra la bandiera percorso di Filosofia , Honen-in Temple merita un'attenzione particolare. A perdere.

Tempio Koryu-ji ospita ancora oggi molti tesori nazionali del Giappone.

Koryuji

Un edificio buddista nonostante traccia del tempo è stato in grado di mantenere molti pezzi appartenenti oggi alla giapponese National Treasure.

Shisen-do Temple

Shisen-do

Kyoto nella sua fame di terra ha da tempo inghiottito il villaggio di Ichijo-ji. Eppure il quartiere non ha mai perso la sua anima del paese.

Chion-in Temple

Chion-in

Tutto è fantastico, incredibile, stupefacente Chion-in. Credere che è stato costruito in modo da impressionare.

Eiheiji Temple

Eiheiji

“Se la tua mente è chiara, non è necessario un maestro Zen, non è necessario il Buddha, non è necessario nulla. »

Seung Sahn